Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Obtorto Colle

17 Aprile 2013, 16:10pm

Pubblicato da albertobaldazzi

1366192344892focus_quirinaleI Tg di mercoledì 17 aprile - Le ultime puntate del reality “Quirinale” insieme all’attesa del gran finale di domani e probabilmente di venerdì promettono di far tirare il collo a giornalisti e osservatori politici, molto meno ai cittadini ai quali le evoluzioni di giornata, con ogni probabilità, non sono piaciute più di tanto e che in maggioranza si sentono stanchi e delusi. Chi si accontenta e gode è il Pdl, che apprezza il finale di serata con l’ufficializzazione da parte del Tg 5 del nome di Franco Marini, mentre solo un’ora prima TG 4 aveva avuto bisogno di arruolare Giuliano Ferrara per sparare ancora contro Rodotà e Grillo. Che il nome condiviso spacchi il Pd e allontani Sel dall’alleanza di centrosinistra è evidenziato soprattutto da Tg la 7, che fa in tempo a dare in diretta il “no” di Renzi a Marini. Su TG1 si materializza l’impossibile: un Beppe Grillo seduto, calmo, quasi educato che risponde tranquillamente alle domande di una giornalista Rai. Il Portavoce di Cinque Stelle si dichiara sorpreso del fatto che Bersani non abbia cercato, per il Quirinale e per il governo, rapporto e alleanza con i grillini. La vis comica dell’uomo di spettacolo rifulge qui in tutto il suo splendore, datosi che ancora all’ora di pranzo Bersani ed il Pd erano tornati al essere i consueti nemici della democrazia. Già alle 19 il nome di Rodotà aveva “sfondato” su Tg 3 nelle dichiarazioni del Pd Civati. Tg La 7 e Tg 2 si portano avanti con il lavoro e contabilizzano a spanne quanti voti della sinistra lisceranno domani Marini per confluire, in tutto o in parte, nella rete grillina. Paradossalmente Bersani passerà per quello che ha voluto l’accordo con Berlusconi, sbattendo la porta a Grillo e a Rodotà, mentre quest’ultimo, speranza condivisa da tutta la sinistra e dalla gente per bene, passerà alla cronaca come inconsapevole apriscatole per scoperchiare la casa del Pd. Se finirà cosi avranno vinto in due: Grillo e Berlusconi. Inutile segnalare il nome dello sconfitto.

Alberto Baldazzi

Dati Auditel dei Tg di martedì 16 aprile 2013

Tg1 – ore 13:30 4.223.000, 23,58% ore 20:00 5.774.000, 23,86%. Tg2 – ore 13:00 3.051.000, 18,66% ore 20:30 2.562.000, 9,54%. Tg3 – ore 14:30 2.170.000, 13,78% ore 19:00 2.120.000, 13,69%. Tg5 – ore 13:00 3.544.000, 21,66% ore 20:00 4.716.000, 19,44%. Studio Aperto – ore 12:25 2.407.000, 18,98% ore 18:30 871.000, 7,43%. Tg4 – ore 14.00 723.000, 4,17% ore 18:55 768.000, 4,98%. Tg La7 – ore 13:30 965.000, 5,38% ore 20:00 2.074.000, 8,45%.

Fonte: www.tvblog.it

Obtorto Colle

Commenta il post