Overblog Segui questo blog
Edit page Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Libri

, 06:47am

Pubblicato da albertobaldazzi

cop baldazziIl declino del consenso intorno al Governo Monti; le politiche europee e lo spread; la crisi reale e la crescita della disoccupazione; le polemiche sull’Imu; l’apoteosi dell’antipolitica e l’ascesa del Movimento Cinque Stelle; le presidenziali americane; la stagione delle primarie del Pd e la campagna elettorale strisciante; la riduzione drastica dei consumi; Ratzinger e Bergoglio; il ritorno di Berlusconi e il riesplodere della questione giustizia; il voto di febbraio e lo stallo sul governo; da Napolitano a Napolitano; la crisi del Pd; le larghe intese e il Gabinetto Letta; un’estate “di pace”, che in realtà altro non è che una tregua armata.

Questi i maggiori temi che hanno animato una stagione informativa che ha visto i Tg schierati come non mai nell’agone politico, con le testate Mediaset impegnate in primo luogo a supportare l’ufficio legale Ghedini. Il vuoto lasciato da Emilio Fede, il consolidamento del TG di Mentana, la giubilazione di Minzolini seguita dal direzione a bagno maria di Maccari e dal nuovo Tg 1 di Mario Orfeo , prima “mossa” rilevante in un servizio pubblico “affidato” al duo Tarantola-Gubitosi. Il tutto riproposto attraverso l’analisi quotidiana delle edizioni di prime time dei Tg delle sette reti generaliste che, con un’audience media di ventidue milioni di ascoltatori, risultano ancora determinanti per la formazione dell’opinione pubblica e per l’ orientamento politico degli italiani.