Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Appesi al futuro “secondo Matteo”

17 Febbraio 2014, 22:35pm

Pubblicato da albertobaldazzi

futuroI Tg di lunedì 17 febbraio - Qualche “punzecchiatura”, comunque benevola, da parte del Tg4; illuminato e amplificato dalla satira di Crozza a lungo ripresa da Tg5; quasi “invocato” da De Bortoli ospite del Tg4 e da Stefano Folli su Tg1. Una lunga serie di endorsement trasversali accompagna in serata la prima mezza giornata del Renzi Presidente Incaricato, dopo che sui siti d’informazione erano giunti quello moderato di Ezio Mauro su Repubblica e quello da vero tifoso di Giuliano Ferrara sul Foglio. Il Portavoce di Forza Italia Giovanni Toti compare su tutti Tg Mediaset con un intervento “responsabile e moderato” in cui sembra quasi chiedere scusa all’(ex) sindaco di Firenze per l’impossibilità di sostenerlo. A proposito di Toti, per chi si fosse distratto ricordiamo che da qualche settimana non è più direttore di Tg4 e Studio Aperto. Lo segnaliamo perché il suo intervento sulle tre testate “di famiglia” poteva essere preso come un ennesimo editoriale del direttore: niente domande, inquadratura a mezzo busto, luci da studio, ecc. Complessivamente si assiste ad una sorta di rito di iniziazione che ha del liturgico, con tanto di cambio di biciclette ed ostensione delle qualità ginniche del presidente del Consiglio “più giovane della storia italiana”. Nulla da eccepire, dato che i Tg per loro natura contribuiscono fortemente alla creazione di immagini mitiche. Se si vogliono cogliere accenti problematici (se non critici), l’indirizzo giusto è TgLa7, con Mentana che anticipa nei titoli il sondaggio del lunedì segnalando che meno del 30% del campione ha apprezzato l’accelerazione e lo sfratto a Letta, numeri che crescondo al 40% se si guarda al popolo di centrosinistra. Mentana è anche l’unico che riprene il durissimo scontro di ieri tra Alfano e Berlusconi, così come lo “scherzo” della Zanzara che ha fatto dialogare l’ex ministro Barca con un finto Nichi Vendola (ripreso anche da Tg4), con polemiche che probabilmente animeranno la “fuffa” del dibattio delle prossime ore.

Vladimir Luxuria - fermata a Sochi, rilasciata, nuovamente fermata e ulteriormente rilasciata - viene ripresa da tutti i Tg nella sua provocazione politica al Putin omofobo. Su Tg5 “vince” il gioco di squadra, e lo spazio è ampio e solidale, visto che l’ex deputata italiana è in trasferta con Le Iene. Su Tg4 lo spazio c’è, ma è in parte utilizzato per affermare esplicitamente che si tratta solo di “facile ricerca di visibilità”; come dire: ognuno giudica gli altri con il proprio metro!

La vittoria del centrosinistra in Sardegna (nei titoli per tutti) rappresenta secondo Mentana “un tonico” per il centrosinistra. Un altro tonico, nonché segnale di buono augurio per Renzi, è l'ulteriore abbattimento dello spread. Quello che per più di due anni ha rappresentato un vero e proprio incubo per gli italiani è oramai "passato di moda" e compare, correttamente, giusto nei titoli di Tg2 e Tg3

La vicenda dell’aereo della Ethiopian Airlines ha meno spazio di quanto ci si sarebbe potuto attendere, probabimente perché si è sviluppata in nottata e risolta nel primo mattino in territorio svizzero. Buoni servizi ma nessuna apertura. E’ probabile che nelle prossime ore venga ripresa “alla grande”, vista la presenza a bordo di ben 137 connazionali. Scommettiamo su innumerevoli presenze nei programmi contenitore e pseudo-informativi.

Tg1 si interessa delle strade dissestate in tante città italiane, mentre Tg3 ci regala qualche minuto di giornalismo d’inchiesta raccontandoci le tante opere autostradali crollate perchè costruite con materiali scadenti. Tg5 ci parla delle “multe social” che il Comune di Roma sta elevando grazie alle segnalazioni dei cittadini via web.

Alberto Baldazzi

Dati auditel dei TG di domenica 16 febbraio 2014 Tg1 - ore 13:30 5.144.000, 25,28% ore 20:00 6.151.000, 23,37%. Tg2 - ore 13:00 2.797.000, 14,51% ore 20:30 2.584.000, 9,22%. Tg3 - ore 14:30 1.685.000, 8,48% ore 19:00 2.380.000, 10,86%. Tg5 - ore 13:00 3.568.000, 18,35% ore 20:00 5.111.000, 19,36%. Studio Aperto - ore 12:25 1.922.000, 11,78% ore 18:30 1.158.000, 5,96%. Tg4 - ore 11:30 720.000, 6,64% ore 18:55 1.065.000, 4,86%. Tg La7 - ore 13:30 810.000, 3,98% ore 20:00 1.609.000, 6,04%.

Fonte:www.tvblog.it

Appesi al futuro “secondo Matteo”

Commenta il post

Appesi al futuro “secondo Matteo” (I Tg di lunedì 17 febbraio) | nandocan magazine 1 02/18/2014 10:57

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]

Appesi al futuro “secondo Matteo” (I Tg di lunedì 17 febbraio) 02/17/2014 23:49

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]