Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Affidabili e inaffidabili

10 Aprile 2014, 20:42pm

Pubblicato da albertobaldazzi

afidabilitc3a0I Tg di giovedì 10 aprile - Berlusconi è, per il sostituto Procuratore di Milano, “affidabile”, almeno per quello che riguarda i servizi sociali. Se ne saprà di più con la sentenza entro 10/15 giorni. Tutti i Tg, a partire da quelli delle 19, fanno in tempo ad annunciare l’attesissimo orientamento del Tribunale di Sorveglianza. Quelli Mediaset, e soprattuttoTg4, si scatenano nella difesa dell’agibilità politica dell’ex Cavaliere; l’attacco del servizio di cronaca manifesta un tono tribunizio che dà per scontato e asseverato che Berlusconi sia un perseguitato. Puerile, poi, Sallusti, che, intervistato nella sede della redazione del Giornale, mostra i pacchi di fax del Popolo di Silvio che difendono il Capo contro tutto e tutti. Sulle altre testate si ricordano che il mestiere del giornalista non si colloca nelle curve da stadio, dando spazio alla cronaca e alle posizioni di Giovanni Toti, che si augura che nelle decisioni finali i Tribunale “tenga conto della statura politica e morale” di Berlusconi.

Berlusconi risulta, al momento, “affidabile”; non lo stesso si può dire di molti parlamentari che, come è accaduto oggi al Senato, utilizzano l’Aula per eventi comunicazionali caratterizzati dalle urla che portano con sé il rischio di scontro fisico. Nei titoli dei Tg Rai e di La7 campeggia la bagarre odierna dei Cinque Stelle contro la ghigliotina nel dibattito sul provvedimento del voto di scambio. Un mese fa alla Camera avevano gridato contro la forzatura dei regolamenti. Al Senato, dove il regolamento lo prevede esplicitamente, la contestazione è di merito, anche se i magistrati più impegnati contro la criminalità organizzata ed i rapporti con la politica si sono detti soddisfatti del testo che verrà prossimamemnte approvato. Gli odierni post di Grillo contro il Pd parlano di 4 veline e di un Gabibbo riferendosi alle capilista donne alle europee e a Renzi. Mentana mette a confronto in studio la “velina” Moretti e la “grillina” Sarti: dialogo tra sorde che, per di più, parlano lingue diverse. Il Direttore cerca di incalzare la Sarti su un piano di confronto accettabile, senza peraltro riuscirvi.

Il Renzi quotidiano si sostanzia di una intervista rilasciata al Direttore di Tg3 Berlinguer e ripresa dalle altre testate, ma anche di un attacco all’arma bianca portatogli da Tg 4 che ci mette del suo e, alla bisogna, usa gli argomenti di Grillo e della satira sul web. L’affermazione più netta del Premier, ripresa nei titoli del Tg2, è che la minoranza Pd sul tema delle riforme costituzionali deve adeguarsi.

Le polemiche, dopo la sentenza della Consulta che sgretola ulteriormente la sostanza integralista della legge 40, tornano sui Tg Rai, con un Tg1 equilibato che concede, però, molto spazio alle sensibilità cattoliche.

In conclusione segnaliamo uno squallido servzio del Tg4 che utilizza la morte a Roma dello studente svizzero (accoltellato non si sa da chi) per sbatterci in faccia inutili immagini dal sito del ragazzo. Tutto ciò avviene nel silenzio più totale dei Tg di serata sulla odierna presentazione alla Camera del Rapporto annuale del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza. C’è poi un servizio interessante del Tg3 che riporta le reazioni dei dipendenti Fiat di Pomigliano che, come i colleghi di Melfi e di Mirafiori, si sono visti incelophanare le macchine personali non Fiat all’uscita dal lavoro: iniziativa frutto di una campagna marketing paradossale che mira a far venire i sensi di colpa a chi non compra, per di più con lo sconto, le macchine Fiat, pur lavorandoci: sortita puerile quanto oscena, che ha sollevato il giusto risentimento delle maestranze. Buono, infine, l’approfondimento del Tg2 sul dramma degli Ospedali Psichiatrici giudiziari.

Alberto Baldazzi

Dati auditel dei TG di mercoledì 09 aprile 2014 Tg1 - ore 13:30 3.738.000, 22.01% ore 20:00 5.673.000, 24.04%. Tg2 - ore 13:00 2.546.000, 16.89% ore 20:30 1.893.000, 7.12%. Tg3 - ore 14:30 1.966.000, 12.65% ore 19:00 1.690.000, 10.77%. Tg5 - ore 13:00 3.130.000, 20.39% ore 20:00 4.847.000, 20.48%. Studio Aperto - ore 12:25 1.892.000, 15.48% ore 18:30 878.000, 7.27%. Tg4 - ore 11:30 449.000, 7.58% ore 18:55 717.000, 4.58%. Tg La7 - ore 13:30 676.000, 3.97% ore 20:00 1.617.000, 6.73%.

Fonte:www.tvblog.it

Commenta il post

Affidabili e inaffidabili 04/10/2014 21:44

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]