Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Viale del Tramonto

8 Novembre 2012, 08:19am

Pubblicato da albertobaldazzi

viale-del-tramontoI Tg di giovedì 8 novembre - Al 15% nei sondaggi, l’invenzione di Berlusconi, il “partito proprietario”, tenta con imbarazzo di disfarsi della pesante paternità. Nel tardo pomeriggio, proprio in “area Tg”, giungono gli echi dei litigi e il rumore degli stracci che stanno volando nella riunione dei vertici Pdl. Lo scontro Alfano-Berlusconi sulle primarie e, più in generale sul futuro del centrodestra, traspare dai veli, anche pietosi, dei media “di famiglia”. Se i siti de Il Giornale e Libero “vedono” e “leggono” quanto avviene, i Tg Mediaset riconoscono “al massimo” che al vertice c’è discussione, e megafonano le posizioni del Cavaliere. Forse più sintomatico il comportamento del Tg 1 che – udite,udite! – azzarda un titolo che riferisce di “tensioni” nel Pdl: incredibile visu.

TG 3, TG La7 sono espliciti e Mentana afferma che Berlusconi sarebbe stato messo in minoranza in una vera e propria votazione, prassi inusitata a destra: incredibile dictu.

Berlusconi, non ascoltato dai suoi sulle mirabolanti ipotesi di “shock totale” e quasi irriso sulla ricerca di un “altro se stesso” uguale a quello del ’94, questa sera ha perso.

Ma il “barzellettiere” – definizione alfaniana – seppure sconfitto non ci sta a leggere ciò che scrivono siti e agenzie e quanto dicono (alcuni) TG. Da qui l’invenzione della conferenza stampa “straordinaria” convocata alle ore 20 che vede un Alfano alquanto imbarazzato a fianco di un Berlusconi “paterno” che nega contrasti e allontana da sé l’onta della sconfitta maturata “in casa”. Tg 2 alle 20,30 riporta nel titolo lo scontro e la sua smentita (un capolavoro!), Tg 1 quasi si “scusa” di quanto affermato in apertura e recupera dando la linea alla conferenza stampa ancora in corso. TG la 7 commenta le affermazioni di B sarcasticamente: “Niente contrasti, vuol dire che ci siamo sbagliati proprio tutti”: insomma, un abbaglio collettivo.

Ma il viale del tramonto del Cavaliere è comunque dorato, sarà augurabilmente lungo e si concluderà quanto meno in qualche piscina keniota, dove già lo immagina Libero “di ritorno” da queste inutili riunioni romane per parlare di inutili primarie in un Paese sostanzialmente non più utile a B.

Lorenzo Coletta

 

Dati Auditel dei Tg di mercoledì 7 novembre 2012

Tg1 – ore 13:30 3.827.000, 21,97% ore 20:00 5.847.000, 22,44%. Tg2 – ore 13:00 2.848.000, 18,82% ore 20:30 1.934.000, 6,70%. Tg3 – ore 14:30 1.776.000, 11,63% ore 19:00 2.550.000, 13,13%. Tg5 – ore 13:00 3.314.000, 20,74% ore 20:00 5.442.000, 20,84%. Studio Aperto – ore 12:25 2.107.000, 16,98% ore 18:30 1.252.000, 7,59%. Tg4 – ore 14:00 764.000, 4,61% ore 18:55 931.000, 4,86%. Tg La7 – ore 13:30 804.000, 4,62% ore 20:00 2.098.000, 8,03%.

Fonte: www.tvblog.it

Viale del Tramonto

Commenta il post