Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Tempo da Draghi

5 Giugno 2014, 20:41pm

Pubblicato da albertobaldazzi

131243984-1024x667I Tg di giovedì 5 giugno - Il Capo della BCE si conferma, pur essendo un tecnico, l’unico “politico” della UE. Se il clima rigidissimo che blocca lo sviluppo attende ancora che nuove politiche dell’Unione operino sul termostato dell’economia, Mario Draghi non perde tempo e impone le prime misure non convenzionali finalizzate alla liquidità di un sistema bloccato che per girare ha bisogno di danaro fresco e a bassi tassi. Tg2, Tg4, Tg5 e TgLa7 aprono sulle misure varate e annunciate da Francoforte e sugli effetti immediati su borse, che salgono, e spread, che scende. Mentana è il più entusiasta nell’inquadrare l’uomo del giorno, e parla di una vera e propria “Euro manovra” di cui si sentiva il bisogno. Le banche, “istigate” ad erogare prestiti a famiglie ed imprese, pena un interesse negativo sui depositi presso la Bce, e l’ulteriore abbassamento del tasso di riferimento, sono azioni “politiche” che contrastano con le manfrine e le ottusaggini dell’attuale Commisisone e dei governi che la animano.

L’altro uomo del giorno è ancora una volta Matteo Renzi. Le sue dichiarazioni sui corrotti del Mose a pensarci bene non modificano una realtà che è e rimane devastata da tangenti, popolata da faccendieri e politici corrotti oltre l’inverosimile. Ciò nonostante le sue frasi da uomo della strada, l’iperbole di indagare i corrotti per alto tradimento, l’affermare che i ladri ci sono “a prescindere” da leggi e regolamenti e che vanno scovati e cacciati, si accordano con il sentimento diffuso. Non a caso tutte le testate ricorrono alla catarsi delle sue parole pronunciate da Bruxelles per incartare le cronache tangentizie che si arricchiscono di slide con l’elenco degli “stipendi” messi a disposizione per i corrotti a destra e a manca (Tg1) e di riflessi politici che, una volta tanto, non mettono in croce l’azione della Magistratura. Solo Toti, forse per non perdere “l’allenamento”, accenna criticamente alla carcerazione preventiva che ha colpito il Ghota della politica veneta e non solo. Il Capo dell’Autorità Anticorruzione, ripreso da tutti, afferma che il Mose evidenzia livelli di compromissione e corruzione superiori a quelli dell’Expo. Tutti allineati, i Tg, alle posizioni di Renzi anche quando, sempre da Bruxelles e in chiusura del G7 su Ucraina, Russia e Siria, fa capire che Junker si può scordare la Presidenza della nuova Commissione: serve ben altro e una nuova politica.

La politica, quella che rimane in piedi dopo la cronaca giudiziaria, si nutre della prima fiducia al decreto Irpef su cui, timidamente, riemergono le identità di una maggioranza tentennante e di opposizioni allo sbando. Tra queste brilla per ondeggiamento Cinque Stelle che oggi, nell’incontro tra il duo Grillo-Casaleggio e i capigruppo parlamentari, accenna ad un ripensamento sulla comunicazione e anche sulle alleanze europee, per poi smentire il tutto attraverso il verbo del blog (titolo per Tg3 e servizi per Tg1 e TgLa7).

10 giorni fa si è votato, ma fra 3 giorni si torna alle urne per i ballottaggi; ce ne eravamo quasi dimenticati. Titolo per TgLa7 e servizio ampio per Tg5, dedicato alla piazza meno invisa al centro destra, quella di Pavia. Per Mentana più stimolanti appaiono i ballottaggi di Livorno e Modena, dove la sinistra rischia qualcosa contro Cinque Stelle.

La giornata mondiale della Terra è mestamente festeggiata da Tg5 in un titolo e nei servizi dei Tg Rai. Tg2 propone un approfondimento sugli sprechi alimentari che fanno assai male al portafogli e all’ambiente.

Alberto Baldazzi

 

Dati auditel dei TG di mercoledì 4 giugno 2014 Tg1 - ore 13:30 3.635.000, 21.34% ore 20:00 4.802.000, 22.77%. Tg2 - ore 13:00 2.527.000, 16.85% ore 20:30 1.914.000, 7.76%. Tg3 - ore 14:30 1.843.000, 12.14% ore 19:00 1.684.000, 11.82%. Tg5 - ore 13:00 3.149.000, 20.65% ore 20:00 4.071.000, 19.08%. Studio Aperto - ore 12:25 2.104.000, 18.05% ore 18:30 825.000, 7.40%. Tg4 - ore 11:30 475.000, 8.53% ore 18:55 590.000, 4.14%. Tg La7 - ore 13:30 773.000, 4.53% ore 20:00 1.580.000, 7.30%.

Fonte:www.tvblog.it

Commenta il post

Tempo da Draghi (I Tg di giovedì 5 giugno) | nandocan magazine 1 06/06/2014 09:42

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]

Tempo da Draghi 06/05/2014 21:42

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]