Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Tanto peggio, tanto meglio

5 Dicembre 2013, 22:24pm

Pubblicato da albertobaldazzi

brunetta-8-938579_0x410I Tg di giovedì 5 dicembre - Napolitano è in apertura su tutte le testate con la difesa della legittimità del Parlamento, comunque “sfregiato” dal porcellum. Fa effetto vedere, soprattutto su Tg 4 e Studio Aperto, Brunetta che gode nel dichiarare illegittimo l’intero quadro istituzionale, come se il porcellum non lo avesse votato e difeso proprio il centrodestra.; anche la recente, reiterata querelle sulla non retroattività delle sentenze, se ne va in cavalleria di fronte al “tanto peggio, tanto meglio” che anima i falchi di Forza Italia. I Cinque Stelle sono ripresi da tutti per l’ulteriore bagarre alla Camera, ma nessuno rileva che mentre Grillo una settimana fa voleva il voto subito con il porcellum, oggi si è convertito al ritorno del mattarellum, mantenendo l’obbiettivo del voto immediato. Sulla scia di quanto proposto in giornata da Libero e da Il Giornale, Tg4 si diverte a etichettare come illegittimo tutto e tutti e, ovviamente, anche la votazione sulla decadenza di Berlusconi.

Special guests di serata i costituzionalisti, con Capotosti suTg 4 e Ainis su Tg 3, ma è difficile sia spiegare che capire. Su TgLa7 duellano Padellaro e Folli che interpretano il domani prossimo in modo opposto: si voterà al più presto, per il Direttore de Il fatto Quotidiano, mentre per l’editorialista del Sole 24 ore Letta avrebbe più tela da tessere. Tra le testate meno ”incendiarie” vanno annoverare quelle Rai e anche Tg5, mentre Mentana è quello che rende meglio la logica del “tutti contro tutti” e illumina più chiaramente le presunte convenienze della varie forze politiche. Angelino Alfano ha scelto il giorno sbagliato per la presentazione del simbolo del Nuovo Centro Destra: brevi servizi e titolo solo per Tg2.

Mentre il quadro istituzionale appare devastato, quello economico ci riserva l’ulteriore bordata di dati che, fonti Eurostat e Inps (nei titoli di Tg1, Tg3, Tg4, Tg5 e Tg La7), ci rimandano un’Italia appaiata alla Spagna nelle classifiche della povertà e poco sopra alla Grecia.

Dopo quella al Brennero, la protesta della Coldiretti per la difesa del made in italy alimentare si sposta oggi a Piazza Montecitorio: nei titoli per Tg3, con tanto di immagini di simpatici maialini che per qualche ora allietano il Palazzo, oramai orfano del porcellum.

La vicenda dei tifosi laziali fermati, arrestati e processati a Varsavia, “sale” nell’attenzione dei Tg per gli inevitabili riflessi sul piano diplomatico. Come spesso capita è Mentana a chiarire al meglio che la Polonia, che considera i tifosi dei “banditi”, ha risposto picche a Letta, durante l’odierno incontro bilaterale a Roma. Titoli per TgLa7 e Tg2; servizi per le altre testate Rai.

Alberto Baldazzi

 

Dati auditel dei TG di mercoledì 04/12/2013 Tg1 - ore 13:30 3.981.000, 23,74% ore 20:00 5.431.000, 21,52%. Tg2 - ore 13:00 2.052.000, 14,20% ore 20:30 2.380.000, 8,70%. Tg3 - ore 14:30 2.136.000, 13,55% ore 19:00 2.197.000, 11,39%. Tg5 - ore 13:00 3.045.000, 20,81% ore 20:00 4.854.000, 19,17%. Studio Aperto - ore 12:25 2.025.000, 17,38% ore 18:30 1.146.000, 7,16%. Tg4 - ore 14:00 712.000, 4,20% ore 18:55 820.000, 4,30%. Tg La7 - ore 13:30 777.000, 4,60% ore 20:00 1.816.000, 7,13%.

Fonte:www.tvblog.it

Tanto peggio, tanto meglio
Tanto peggio, tanto meglio

Commenta il post

Tanto peggio, tanto meglio (I Tg di giovedì 5 dicembre) | nandocan magazine 1 12/06/2013 10:47

[…] Napolitano  è in  apertura su tutte le testate con la difesa della legittimità del Parlamento, comunque “sfregiato” dal porcellum. Fa effetto vedere, soprattutto su Tg 4 e Studio Aperto, Brunetta che gode nel dichiarare illegittimo l’intero quadro istituzionale, come se il porcellum non lo avesse votato e difeso proprio il centrodestra. Anche la recente, reiterata querelle sulla non retroattività delle sentenze, se ne va in cavalleria di fronte al “tanto peggio, tanto meglio”  che anima i falchi di Forza Italia. I Cinque Stelle sono ripresi da tutti per l’ulteriore bagarre alla Camera, ma nessuno rileva che mentre Grillo  una settimana fa voleva il voto subito con il porcellum,  oggi si è convertito al ritorno del mattarellum, mantenendo l’obbiettivo del voto immediato. Sulla scia di quanto proposto in giornata da Libero e da Il Giornale, Tg4 si diverte a etichettare come illegittimo tutto e tutti e, ovviamente, anche la votazione sulla decadenza di Berlusconi …LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]

Tanto peggio, tanto meglio 12/05/2013 22:25

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]