Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Resa dei conti tra falchi e colombe

31 Ottobre 2013, 21:58pm

Pubblicato da albertobaldazzi

gallery_12247_3_65333I Tg di giovedì 31 ottobre - Berlusconi che schiera le sue truppe in campo per la battaglia campale - con i cannoni puntati non contro il centrosinistra, ma contro Alfano - non è apertura per nessun Tg, ma Enrico Mentana spiega bene la situazione. Maurizio Lupi, in diretta su Tg3, seppure incalzato, rimane in equilibrio tra Letta e la vendetta del Cav., dimostrando comunque imbarazzo. Per le testate Mediaset il Pdl - Forza Italia è unito e compatto intorno alle posizioni di Berlusconi (voto palese, autogoal della sinistra) ribadite oggi da Romani (Tg3) che danno in sostanza i sette giorni al governo. La mossa degli alfaniani, firmatari del documento indirizzato a Grasso perché “cambi idea” sul voto palese in Senato per la decadenza di Berlusconi, è certamente a futura memoria e, allo stesso tempo, fa sapere che i senatori morbidi con Letta sono almeno 22.

Sempre per la politica Tg3, correttamente, espone le posizioni di chi nel Pd non è entusiasta del comportamento del partito sul voto palese (Bindi, Fioroni), dimostrando di non essere - a differenza di altre testate - una caserma. Nel reality politica-giustizia i Tg Rai e TgLa7 evidenziano la nota con cui il Quirinale ha mostrato la disponibilità alla testimonianza di Napolitano nel processo sulla trattativa Stato-mafia, anche se, come riferisce Mentana, “Ho ben poco da dire” (primo titolo per Tg2). Una volta tanto viene così sminato un altro possibile conflitto istituzionale.

Alitalia, il valore delle cui quote in carico ad Air France è stato azzerato a bilancio, vola basso per Mediaset che preferisce non occuparsene per non ricordare agli italiani come è nata l’avventura del Capitani Coraggiosi. Tg5 da studio annuncia solo il disimpegno di Colaninno. Titoli e servizi, invece, per Tg La7 e le testate Rai.

La vicenda dell’intervento “umanitario” del Ministro Cancellieri per la situazione carceraria di Giulia Ligresti ha popolato i siti d’informazione ma, per quello che riguarda i Tg, interessa solo Tg1, Tg2 e TgLa7. Mentana fa in tempo a riportare l’intervento del parlamentare Pd Carbone che ne ha chiesto - come M5S e Sel - le dimissioni.

Gli scontri della tarda mattinata nel cuore di Roma tra corteo dei senza casa e forze dell’ordine sono apertura per Tg4 e Tg5, ma il servizio più completo e che meno si esaurisce nelle immagini dei lacrimogeni e delle spranghe, lo troviamo sul Tg3. I dati ulteriormente drammatici sulla disoccupazione sono apertura per Tg La7, Tg1, Tg3; primo servizio su Tg2.

La ricerca d’evasione dai problemi appena esposti, come spesso capita, “abita” su Studio Aperto. Ma non è che il clima migliori per i teleutenti, visto che a farla da padrona è la cronaca criminale. Nella stessa edizione il Tg diretto da Giovanni Toti riesce ad occuparsi, nell’ordine, di: giovane donna scomparsa in Valtellina (apertura); la santona trovata mummificata in provincia di Cuneo: funerali del ragazzo gay a Roma; inchiesta sulle baby squillo nella Capitale; l’amore malato che diventa violenza contro le donne; la bambina inglese scomparsa in Portogallo; gli sviluppi dell’inchiesta sull’omicidio di Yara Gambirasio; il deposito della sentenza che riapre il processo d’appello per il delitto di Garlasco. Passando all’infotainment, Studio Aperto ci “solleva” con la notizia del probabile imminente matrimonio del Principe Harry, e ci assicura che George Clooney malgrado sia costretto a fare brutta figura con il femminile nella nota pubblicità del caffè, in realtà si sta per vendicare e dimostrerà di essere molto amato dalle donne. Vivi complimenti.

 

Alberto Baldazzi

 

Dati auditel dei TG di mercoledì 30 ottobre 2013 Tg1 - ore 13:30 3.534.000, 20.93% ore 20:00 5.560.000, 21.97%. Tg2 - ore 13:00 2.638.000, 17.37% ore 20:30 2.001.000, 7.34%. Tg3 - ore 14:30 1.813.000, 11.97% ore 19:00 2.288.000, 11.98%. Tg5 - ore 13:00 3.178.000, 20.57% ore 20:00 4.728.000, 18.63%. Studio Aperto - ore 12:25 1.963.000, 16.50% ore 18:30 1.071.000, 7.01%. Tg4 - ore 14:00 724.000, 4.34% ore 18:55 905.000, 4.79%. Tg La7 - ore 13:30 763.000, 4.51% ore 20:00 1.818.000, 7.12%.

Fonte: www.tvblog.it

Resa dei conti tra falchi e colombe

Commenta il post