Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Raschiare il fondo

4 Febbraio 2013, 14:32pm

Pubblicato da albertobaldazzi

tuba-430x254I Tg di lunedì 4 febbraio – Il cilindro di Berlusconi è in realtà una tuba da cui esce di tutto e di più, anche se l’odierno “coniglio” del condono significa che il Cavaliere ha raschiato proprio il fondo. Cosa manca? La promessa della promozione ope lege per i diciottenni o diciannovenni che votano per la prima volta? Il raddoppio della pensione per gli ultracentenari? Il sesso felice garantito? La manna che scende dal cielo? Lo sciroppo che cura tutti i malanni?

Ci fermiamo qui perché non vorremmo scoprirci responsabili di aver fornito qualche idea ulteriore a Berlusconi. L’impatto del condono più o meno tombale con i Tg, abbinato alla boutade dell’Imu rimborsata, crea incredulità in diversi testate, ma non in quelli Mediaset. Per Studio Aperto la pagina politica è tutta dedicata a Silvio vendicatore degli italiani tassati, mentre “gli altri” sono come al solito relegati al trentacinquesimo minuto. Nell’imbarazzo della scelta per TG 5 prevale ancora MPS, collegata al crollo in borsa e allo spread, quest’ultimo ritornato in grande spolvero nei titoli e nelle aperture.

Berlusconi riesuma anche l’attenzione del Wall Street Jornal e del Finamcial Times, facendoci tornare indietro di un anno, ma per TG 4 la manovra di B. è realistica e apprezzata dal 100% dei cittadini intervistati. La testata diretta da Giovanni Toti è “scatenata”, e scova uno strano sottosegretario ancora in carica, Polillo, che conferma la fattibilità e l’opportunità della manovra sull’Imu: ma dove è stato negli ultimi 14 mesi?

Monti su TG 1 attacca Berlusconi e su Mps ribadisce “che Bersani non c’entra niente”, al contrario di quanto affermato la scorsa settimana su Radio Anch’io.

L’ulteriore round Marchionne – Fiom con la defenestrazione dall’impianto di Pomigliano dei 18 operai reintegrati, è presente su tutti i TG, e una volta tanto non compaiono difese, né d’ufficio né dirette, del Lingotto.

TG La 7 propone un servizio alquanto critico sulla censura al Maxi che ha impedito la proiezione del film sul declino italiano. TG 1, infine, ci racconta efficacemente il ritrovamento della salma di Riccardo III il quale, pur essendo stato un pessimo sovrano, “meriterà ” pietosa sepoltura nella Westminster Abbey.

Alberto Baldazzi

 

Dati Auditel dei Tg di domenica 3 febbraio 2013

Tg1 – ore 13:30 5.532.000, 24,88% ore 20:00 6.212.000, 22,90%. Tg2 – ore 13:00 3.176.000, 15% ore 20:30 1.977.000, 6,79%. Tg3 – ore 14:30 1.913.000, 8,95% ore 19:00 2.422.000, 10,66%. Tg5 – ore 13:00 3.957.000, 18,64% ore 20:00 5.773.000, 21,24%. Studio Aperto – ore 12:25 1.829.000, 10,10% ore 18:30 1.367.000, 6,63%. Tg4 – ore 14:00 590.000, 2,73% ore 18:55 884.000, 3,96%. Tg La7 – ore 13:30 945.000, 4,27% ore 20:00 1.776.000, 6,48%.

Fonte: www.tvblog.it

Raschiare il fondo

Commenta il post