Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Più tute per tutti

27 Gennaio 2014, 23:11pm

Pubblicato da albertobaldazzi

schermata-2014-01-27-a-22-09-35I Tg di lunedì 27 gennaio - Per noi , consumati “osservatori” dei Tg, l’esordio delle nuove direzioni a Studio Aperto e Tg4 merita l’apertura, anche se analizzare i primi passi di Anna Broggiato e Mario Giordano può apparire, se non una perversione, quanto meno il frutto di una nevrosi. Nel titolo facciamo riferimento alle prime “zampate” di Giordano, e al saluto alla direzione di Giovanni Toti - passato a (miglior) vita politica - con l’ausilio di Paolo Liguori, storica icona di Mediaset. Liguori nel suo quotidiano “Fatti e Misfatti” (ripreso da Tg4) ha indossato la tuta bianca con cui Toti si è fatto immortalare sul balcone del centro benessere sul Garda in compagnia di Silvio Berlusconi. Ripondendo a Feltri e Grasso che nelle scorse giornate hanno preso in giro il neo Consigliere Politico di Forza Italia, “costretto” dal Cav a fare la dieta per guadagnare appeal mediatico, Liguori ha rivendicato il “diritto di tuta” per chiunque sia amico di Berlusconi; l’immacolata mise bianca è stata così elevata a uniforme dei Combattenti per la Libertà: una sorta di risposta a chi, in tuta blu, fino a quache anno fa animava i cortei e le piazze del Paese. Ma le “trovate” di Mario Giordano non finisono qui. Il Tg4 di serata inaugura una nuova - non sappiamo quanto fortunata - proposta editoriale: una rubrica dentro il Tg che fa decidere titoli e servizi a persone comuni; questa sera è toccato ad una signora, anziana quanto vivace. Infine Giordano ha ”graffiato” o, meglio ancora, accarezzato il pubblico del Tg4 con un editoriale sulla trasferta dei parlamentari in India per la vicenda dei marò. In sintesi, con più di qualche ragione Giordano ha demolito il comportamento dei governi nostrani nel braccio di ferro con New Delhi e con il Kerala, giungendo a proporre uno scambio con le autorità indiane: “tenetevi i parlamentari e ridateci i marò”. Passando alla nuova direzione di Studio Aperto, segnaliamo che Anna Broggiato – storica vicedirettore della testata - a prima vista fa prevalere la continuità. Questa sera, come al solito, moltissima cronaca, e non sono mancate immagini gossippare e foto in costume (da bagno) di note e sconosciute vip, anche se un titolo che sottolinea la sobrietà del look di una giovane vincitrice dei Grammy Awards ci aveva fatto sperare in qualcosa di diverso. Tornando all’ordinaria amministrazione, la Giornata della Memoria è apertura per Tg1, Tg2 e Studio Aperto; i dati agghiaccianti sulla povertà campeggiano su Tg5 e TgLa7, mentre Tg4 apre su Scajola assolto, questa volta non a sua insaputa. Tg3 esordisce con l’odierno verbo di Renzi ed il controcanto (questa volta ben accordato) di Enrico Letta. Napolitano, con gli efficaci strali contro i rigurgiti di antisemitismo, è presente su tutti, mentre i servizi più toccanti sulla Shoah li troviamo stasera su Tg3 e Tg2. Mentana, che come abbiamo detto apre sull’avvilente record degli itaiani impoveriti (dati Bankitalia), si augura che le riforme siano presto incardinate, vista l’urgenza lancinante di interventi sulla carne ed i nervi degli italiani. Per la politica TgLa7 e Tg2 illuminano più degi altri l’opposizione in Aula dei Cinque Stelle con l’ostruzionismo sul decreto Imu-Bankitalia. Nunzia De Girolamo sembra oramai archiviata mentre, “sgomitando, si fa avanti la new entry Mastrapasqua sui cui eccessivi incarichi (25) Tg1 e TgLa7 mettono il carico da 12. Le testate Mediaset riportano senza commenti la notizia del ministro marocchimo che avrebbe la prova della maggiore età di Ruby ai tempi delle “cene eleganti” di Arcore. “Colpo di scena o bufala”, si chiede Mentana? Chiudiamo con un pensiero deferente a Claudio Scajola che, per l’odierna sentenza del Tribunale, è stato assolto perche effittivamente la casa al Colosseo gliel’avrebbe comprata , sì , Anemone, ma veramente “ sua insaputa”. Un vero premio all’ingenuità.

Alberto Baldazzi

Dati auditel dei TG di domenica 26 gennaio 2014 Tg1 - ore 13:30 4.751.000, 22,93% ore 20:00 6.038.000, 23,04%. Tg2 - ore 13:00 2.897.000, 14,79% ore 20:30 1.920.000, 6,83%. Tg3 - ore 14:30 1.482.000, 7,20% ore 19:00 2.063.000, 9,64%. Tg5 - ore 13:00 3.376.000, 17,17% ore 20:00 4.974.000, 18,87%. Studio Aperto - ore 12:25 1.781.000, 10,72% ore 18:30 1.227.000, 6,35%. Tg4 - ore 11:30 566.000, 5,16% ore 18:55 878.000, 4,11%. Tg La7 - ore 13:30 756.000, 3,66% ore 20:00 1.225.000, 4,62%.

Fonte:www.tvblog.it

Più tute per tutti

Commenta il post

Osservatorio tg. Più tute per tutti | nandocan magazine 1 01/28/2014 10:26

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]

Più tute per tutti 01/27/2014 23:13

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]