Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Passata la festa….

23 Aprile 2014, 00:00am

Pubblicato da albertobaldazzi

ricominciamoI Tg di martedì 22 aprile - Dopo 72 ore di tregua pasquale riprende la kermesse della politica che presenta al via gli stessi protagonisti ed i medesimi temi, più o meno compresi dagli italiani. Matteo Renzi è in apertura su Tg1 per bissare i giudizi già espressi venerdì scorso in conferenza stampa, allargandoli ai “casi” di giornata, ovvero alla ammuina sul decreto Poletti che ha iniziato il suo iter alla Camera. Nelle aperture di Tg2, Tg3, Tg5, Studio Aperto e TgLa7 campeggia lo “scontro” tra i cespugli centristi e la sinistra Pd che ha motivato la richiesta di fiducia che si voterà domani. Tg4 prende due piccioni con una fava e, nello stesso titolo, irride la stabilità della maggioranza e gli 80 euro, che celerebbero la fregatura di tasse più che equipollenti. Renzi è liquidatorio sulle divisioni odierne, e parla di ”dettagli” che non incrinano la validità del piano sul lavoro. Anche del Senato e della sua riforma si comincia a palare concretamente, ovvero in Commisione; Tg3 segnala che Vannino Chiti non demorde con la sua controproposta firmata da 22 parlamentari Pd, anche se a chiederglielo è la Ministra Boschi. Un altro titolo è sulla mossa di Cinque Stelle che, guarda caso, scopre affinità con la minoranza Pd anti renziana: i “nemici” del mio nemico per qualche vuota dichiarazione in Tv e alle agenzie divengono miei amici.

A 32 giorni dal voto europeo i motori sono già scaldati. Quello della Lega corre nel Circuito del Mediterraneo. Nei titoli di Tg 1 e Tg4 la polemica sui costi di Mare Nostrum e la facciona di Salvini, ma anche quella di Gasparri, che si inventano il “servizio taxi” che la marina svolgerebbe a titolo gratuito per i profughi, ma a carico della fiscalistà generale, con l’obbiettivo “secondario” di salvarli da una morte possibile. Ma su questo ultimo aspetto la Lega non si pronuncia, e Forza Italia si accoda per non perdere ulteriori voti a destra. Tg4 si comporta di conseguenza, e manda in onda un servizio con molto pelo sullo stomaco: oltre che del “taxi gratuito”, addirittura i “turisti africani” beneficerebbero di sistemazioni in grandi alberghi con sauna ed idromassaggio. No comment.

Dopo che un leader politico (Grillo) ha sciolto un inno alla parolaccia, le storiche battaglie eterodosse di Marco Pannella generano simpatia e nostalgia anche nei reduci della maggioranza silenziosa degli anni ’60 e ’70. Forse per questo gli auguri e la vicinanza mostrata un pò da tutti nei confronti del leader dei Radicali appaiono sinceri (nei titoli per Tg2, Tg3, Tg4 e Tg5).

La desecretazione degli atti riguardanti le stragi dal ’69 al 1984 firmata da Palazzo Chigi, è attaccata da Grillo perché ritenuta falsa e/o inutile: un bluff, insomma, come riferisce un titolo del Tg3. TgLa7, oltre al titolo, segnala con la viva voce del sottosegretario Minniti che non si tratta di una rivoluzione, ma di un atto dovuto per le famiglie delle vittime e la crescita della memoria storica. Mentana, diradando la palude della disinformazione e dell’approssimazione, precisa che non si tratta di abolizione del segreto di Stato, per il semplice fatto che sulle stragi non è mai stato apposto perché la legge non lo prevede. Servizi anche per gli altri maggiori Tg.

Tg2 e Tg3 fin dai titoli ricordano che quella odierna era la Giornata della Terra; il problema è che ci si pensa solo un giorno l’anno. Anche sotto la terra natura e attività antropiche si intrecciano: è il caso del bel servizio del Tg2 sul fascino della Napoli underground. Ancora la terra, questa volta quella che frana a Courmayeur: servizi per tutti con le immagini del costone montagnoso che si sta sgretolando sopra il piccolo centro di La Palud.

Alberto Baldazzi

 

Dati auditel dei TG di lunedì 21 aprile 2014 Tg1 - ore 13:30 2.977.000, 21,09% ore 20:00 4.962.000, 23,84%. Tg2 - ore 13:00 2.623.000, 18,65% ore 20:30 1.818.000, 7,91%. Tg3 - ore 14:30 1.475.000, 11,65% ore 19:00 2.045.000, 12,82%. Tg5 - ore 13:00 2.662.000, 18,85% ore 20:00 3.360.000, 16,09%. Studio Aperto - ore 12:25 1.869.000, 15,02% ore 18:30 1.056.000, 7,77%. Tg4 - ore 11.30 732.000, 7,82% ore 18:55 929.000, 5,86%. Tg La7 - ore 13:30 485.000, 3,45% ore 20:00 1.478.000, 6,99%.

Fonte:ww.tvblog.it

Commenta il post

Passata la festa…. 04/23/2014 01:03

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]