Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

O la spacca o la va

6 Marzo 2013, 20:52pm

Pubblicato da albertobaldazzi

c_46_layout_185_groulayout_groupscheda_upitestataschedaI Tg di mercoledì 6 marzo – Non esiste un piano B, ma il piano A rischia di mancare di fondamenta. La direzione del Pd ha fatto la sua parte mostrando accettabile unità, ma forse non basterà. TG 4 inquadra la riunione Pd “in bianco e nero” per irridere l’atmosfera vetusta che si respirerebbe nelle sue stanze. La diretta in streaming è equiparata, almeno nei risultati estetici, a quella del Movimento Cinque Stelle. Sempre su Mediaset, e sempre attraverso la silhouette slanciata di Ferrara, giungono gli inviti a Bersani: abbraccia Berlusconi e molla Grillo. Meno schierati i Tg Rai e Tg La 7. Mentana commenta l’abbandono di Renzi citando il Nanni Moretti di Ecce Bombo: “Mi notano di più se rimango, o se vado via…?” Un po’ tutti riesumano Monti che, moderno garibaldino, grida: “O Bruxelles, o morte!”.

“Dacci oggi il nostro Dario Fo quotidiano”: il Nobel italiota dopo essersi espresso per un menage Bersani–Grillo solo lunedì scorso su TG 3, stasera su TG 1 ne parla come di rapporto da evitare perché “contro natura”. Riflessioni notturne o grilliane “tirate d’orecchi”?

Il rogo della scienza e della coscienza a Bagnoli è presente su Tg 2 e TG3, con la certezza dell’origine dolosa; il cui prodest è spiegato soprattutto dalla testata di Bianca Berlinguer.

Il duplice omicidio e suicidio di Perugia è apertura per i Tg Mediaset ed impaginazione alta per gli altri. Su TG la 7 qualche elemento in più sullo stato mentale dell’omicida-suicida e le lacrime della Presidente della Regione.

Ignazio Marino è spesso ospite di Tg 4 e così, anche stasera, contribuisce ad un buon servizio sullo sfruttamento criminale nell’assistenza agli anziani.

Segnaliamo, infine, un buon servizio del TG 3 “in diretta” dalla disperazione dei lavoratori Bridgestone di Bari. Anche in questo caso, più che “la va”, “la spacca”.

Alberto Baldazzi

 

Dati Auditel dei Tg di martedì 5 marzo 2013

Tg1 – ore 13:30 4.411.000, 24.00% ore 20:00 6.393.000, 23.49%. Tg2 – ore 13:00 3.204.000, 19.08% ore 20:30 2.380.000, 8.26%. Tg3 – ore 14:30 2.264.000, 13.58% ore 19:00 2.791.000, 13.44%. Tg5 – ore 13:00 3.602.000, 21.31% ore 20:00 6.090.000, 22.34%. Studio Aperto – ore 12:25 2.325.000, 17.28% ore 18:30 1.236.000, 7.46% (1P); 904.000, 4.63% (2P). Tg4 – ore 14.00 753.000, 4.24% ore 18:55 923.000, 4.47%. Tg La7 – ore 13:30 931.000, 5.06% ore 20:00 2.044.000, 7.49%.

Fonte: www.tvblog.it

O la spacca o la va

Commenta il post