Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Missione compiuta

14 Gennaio 2015, 23:42pm

Pubblicato da albertobaldazzi

schermata-2015-01-14-alle-21-41-37I Tg di mercoledì 14 gennaio - Inevitabili scalette fotocopia per i Tg di serata che propongono la cronache dell’ultimo giorno di Napolitano al Colle, con i saluti allo staff e il ritorno “a casa”, nel Rione Monti, a poche centinaia di metri dal Quirinale. Tutte le testate propongono l’affresco del “gentiluomo d’altri tempi” (Tg2) che saluta il suo quartiere con il segno V della vittoria, per aver concluso la sua missione, il suo compito istituzionale durato quasi 2 anni più del previsto. Tg4 “deve” far parlare ancora una volta Belpietro, ma compensa le critiche scontate (il novembre del 2011 e l’uscita di scena di Berlusconi) con il giudizio assolutamente positivo di Ferruccio De Bortoli. Ainis su Tg1 spiega funzioni e limiti della reggenza di Grasso, mentre più o meno tutti riportano le invettive di Cinque Stelle e la “pretesa” di Berlusconi che vuole un uomo “non di sinistra” come nuovo inquilino del Colle. Abituiamoci nei prossimi 15 giorni al toto presidente, che tutti reputano sterile, ma che i Tg hanno cominciato a proporre e non solo da stasera. Quasi unanimemente Valter Veltroni risulterebbe in pole position, seguito a ruota da un cattolico (Mattarella). Che per il cuoco Renzi i problemi vengano soprattutto dalla cucina del Pd, è testimoniato da Bersani che (ripreso da molti) si chiede “ per sparigliare” perché mai sia necessario attendere il quarto scrutinio.

Questa sera c’è veramente poco altro da dire, Lo spazio dedicato a Parigi è anche in questo caso ampio per tutti, Nel giorno dell’uscita in edicola di Charlie Hebdo in 5 milioni di copie Tg5 dedica la copertina a video del bambino-boia già trasmesso ieri da tutti.

Sempre Tg5 fin dai titoli lancia la notizia della Corte Europea di Giustizia che, interpellata dai falchi, emette un verdetto favorevole a Draghi sulla legittimità dell’acquisto dei debiti pubblici da parte della Bce (presente anche su TgLa7 e Tg1). Le date “importanti sono dunque 2: il 29 gennaio in Italia (primo scrutinio per il Quirinale, e prima ancora il 22 gennaio, d-day per il primo shopping di Draghi e per un (piccolo?) travaso di bile alla Bundesbank.

Il viaggio di Francesco in Sri Lanka e ampiamente presente soprattutto in Rai, ma sinceramente riteniamo che la maggior parte dei teleutenti, compresi quelli acculturati, siano stati guidati poco e male nella comprensione dei motivi e del significato di questa trasferta dal Vaticano. Speriamo in un recupero nelle prossime ore.

Alberto Baldazzi

Dati auditel dei Tg di martedì 13 gennaio 2015 Tg1 - ore 13:30 4.102.000, 24% ore 20:00 6.683.000, 24.87%. Tg2 - ore 13:00 2.806.000, 17.89% ore 20:30 2.775.000, 9.64%. Tg3 - ore 14:30 1.888.000, 11.79% ore 19:00 2.356.000, 11.34%. Tg5 - ore 13:00 3.225.000, 20.25% ore 20:00 5.731.000, 21.06%. Studio Aperto - ore 12:25 1.971.000, 15.95% ore 18:30 1.262.000, 7.31%. Tg4 - ore 11.30 446.000, 6.74% ore 18:55 908.000, 4.38%. Tg La7 - ore 13:30 598.000, 3.50% ore 20:00 1.414.000, 5.23%.

Fonte:www.tvblog.it

Commenta il post

Missione compiuta 01/14/2015 23:54

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]