Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Mediaset “dimentica” Forza Italia

14 Gennaio 2014, 22:49pm

Pubblicato da albertobaldazzi

memoriaI Tg di martedì 14 gennaio – Renzi continua a conquistare aperture per molte testate (Tg2, Tg3, TGLa7), scegliendo anche il setting di ripresa: la scrivania con il computer impegnato a twittare. Ieri dal Colle, oggi dal Nazareno, il sindaco di Firenze impone i tempi di gioco e sceglie Alfano come avversario di giornata nell’estenuante querelle della riforma elettorale. Le sue prime parole destinate alla Ministra De Girolamo non sono state, certo, una carezza, proponendo il confronto di “stile” con un’altra Ministra, Idem, che si è dimessa per non aver pagato l’Ici.

Tg1 sceglie l’apertura su Hollande, ma non riesce a conquistare la palma del gossip di serata, visto il comportamento di Studio Aperto (4 servizi), Tg4 e Tg5. Quest’ultimo chiama in causa due commentatori doc, Carlo Rossella e Signorini (direttore di Chi) che analizzano il tema ricorrente anche nelle tragedia greca, ovvero “la vendetta delle donne”. Tg4, inoltre, lancia la possibile crisi del matrimonio Barak-Michelle.

Tutta l’attenzione destinata all’Eliseo e alle coppie “regali” occupa, forse e casualmente, lo spazio dei mal di pancia nel neo-rinata Forza Italia, mentre le testate Rai e La7 titolano sul Cav “costretto” dai lealisti di Fitto e dai falchi a congelare e/o a smussare la leadership di Giovanni Toti, Tg4 e Studio Aperto non se ne accorgono proprio; probabilmente si è trattato di una dimenticanza. Tg5 se la cava, invece, con un facsimile di notizia da studio, in quanto trattasi della lettura letterale di alcune righe dal comunicato odierno di Berlusconi.

Le regioni italiane nascondono miniere inesauribile di corruttela e malaffare: è la volta della “storiaccia” – così’ la definisce Mentana – degli arresti in Liguria e delle 83 comunicazioni di garanzia per i consiglieri regionali siciliani. Sempre Mentana riporta l’attacco di M5S al neo membro della segreteria renziana Faraone (indagato anche lui) e la sua risposta che rimanda alla totale fiducia nella magistratura.

Se si esclude l’ulteriore amnesia delle testate Mediaset (Tg5 tratta la notizia da studio in pochi secondi), l’attenzione pelosa destinata da La Padania alla Ministra Kyenge, con la pubblicazione della sua “agenda” sul territorio, è forte fin dai titoli sugli altri Tg. Anche in Aula la Lega mantiene un contegno rispettoso e affibbia alla Ministra l’oscar della “negritudine”. Ma niente paura: l’Italia non è un paese razzista.

La terra dei fuochi, con il ritrovamento di ulteriori rifiuti (probabilmente) tossici, la decisione del governo di far intervenire l’esercito e lo screening sulla popolazione deciso dal Ministero della Salute, è presente diffusamente; Tg2 realizza il servizio più completo che ospita anche l’intervento di Legambiente.

Il referendum egiziano sulla nuova costituzione, quella “vergata” dai militari, è presente su Tg1 e Tg3. Un po’ poco, ma di questi tempi ci si deve accontentare.

TgLa 7 è l’unico che riprende l’autogoal dl protagonista de La Grande bellezza , autore di un “vaffa” in diretta ad una giornalista di Raines24, colpevole di aver fatto una domanda non gradita. Bisogna saper perdere e, ancor di più saper vincere.

Alberto Baldazzi

Dati auditel dei TG di lunedì 13 gennaio 2014 Tg1 - ore 13:30 4.075.000, 22,69% ore 20:00 5.877.000, 22,39%. Tg2 - ore 13:00 2.793.000, 16,91% ore 20:30 2.262.000, 7,90%. Tg3 - ore 14:30 1.851.000, 11,30% ore 19:00 2.305.000, 11,16%. Tg5 - ore 13:00 3.340.000, 20,10% ore 20:00 4.975.000, 18,90%. Studio Aperto - ore 12:25 2.159.000, 16,58% ore 18:30 1.398.000, 8,16%. Tg4 - ore 11.30 440.000, 6,59% ore 18:55 812.000, 3,94%. Tg La7 - ore 13:30 625.000, 3,47% ore 20:00 1.820.000, 6,86%.

Fonte:www.tvblog.it

Mediaset “dimentica” Forza Italia

Commenta il post

01/14/2014 22:54

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]

Mediaset “dimentica” Forza Italia 01/14/2014 22:52

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]