Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

L’undici vincente

10 Giugno 2013, 15:15pm

Pubblicato da albertobaldazzi

calcio1-640x254I Tg di lunedì 10 giugno - Attendendo i dati del primo turno delle amministrative siciliane, i ballottaggi in Continente ed in Sardegna evidenziano una squadra di undici sindaci vincenti targati centrosinistra. Una squadra forte in tutti i reparti: nord, centro, sud e isole. Una vittoria maturata su e malgrado il record dell’astensionismo. Il paradosso è dato dall’assenza di allenatore e dalla presenza di molti (presunti) fuoriclasse che certo non brillano per amalgama. I Tg sono inequivocabili. Anche quelli Mediaset si “sintonizzano” sull’ammissione esplicita di sconfitta proferita a più voci dal Pdl. Le uniche forzature sono riscontrabili nei titoli: Studio Aperto che, puerilmente, festeggia la sconfitta di misura a Siena; Tg 5 che dedica ai ballottaggi un unico titolo e quanto prima abbandona la politica. Gli altri sono in pratica monotematici. Le reazioni sono (quasi) tutte composte. Epifani apprezza ma non brinda. Gli eroi di giornata, Marino per Roma, Manildo per Treviso e Del Bono per Brescia, sprizzano una soddisfazione subito attenuata dal carico di responsabilità incombente. Per Mentana, che “lancia” l’intervista di Alfano su Il Foglio di domani,il Pdl è sotto botta. Sinceramente non abbiamo capito le dichiarazioni di Letta che vede dai risultati un consolidamento del suo governo, a meno che non si voglia intendere che le penne bagnate del partito di Berlusconi più difficilmente lo farebbero volare verso l’incognita di nuove elezioni. Stasera totale latitanza dei commentatori, se si esclude il politologo D’Alimonte su Tg 1 che cerca di interpretare il fenomeno astensione. La Lega, che ha perso la roccaforte trevigiana, con Salvini (Tg 1) parla di schiaffo salutare, mentre l’Onorevole Santanchè (Tg La 7) esplicita come dalle parti loro le elezioni le vince solo Berlusconi quando “scende in campo”. Il clamoroso successo di Beppe Grillo a Pomezia, bissato dalla “conquista” di Assemini in Sardegna, fa dire al Portavoce che gli altri sono finiti e che si parte proprio da questi due nuovi sindaci a Cinque Stelle per la battaglia finale. Tg 2 dedica un servizio ampio alle reazione tra i pentastellati.

Questo sul piano della politica. Su quello della crisi e dell’economia campeggiano i due suicidi di Torino ed Ercolano e i nuovi dati sull’inabissamento ulteriore del pil. Squinzi deve aver “imparato” da Napolitano, così anche oggi giunge dal Presidente della Confindustria il quotidiano appello a fare qualcosa e subito, abbandonando lo sterile “monetarismo”: appello altamente condivisibile.

I funerali del Bersagliere ucciso in Afghanistan sono “alti” per tutti e apertura per Studio Aperto.

Qualche volta tornano, anche a delinquere. Così il volto assai noto del bandito Graziano Mesina ritorna in molti Tg: arrestato per un grosso traffico di droga.

L’imminente ritorno nelle piazze italiane del Dante by Benigni trova ampio spazio su Tg 1, Tg 2 e Tg 5.

Sarà forse per esorcizzare la crisi, ma va comunque segnalato lo spazio dedicato da Tg 4 e Studio Aperto al quarantesimo compleanno del film L’Esorcista, di cui i più invasati potranno presto vedere un’edizione integrale e non tagliata. Su Studio Aperto, of course.

Alberto Baldazzi

Dati Auditel dei Tg di domenica 9 giugno 2013

Tg1 – ore 13:30 4.592.000, 24,74% ore 20:00 3.449.000, 19,15%. Tg2 – ore 13:00 3.055.000, 17,28% ore 20:30 2.069.000, 8,56%. Tg3 – ore 14:30 2.311.000, 13,43% ore 19:00 2.184.000, 13,30%. Tg5 – ore 13:00 3.804.000, 21,46% ore 20:00 3.145.000, 14,07%. Studio Aperto – ore 12:25 697.000, 5,75% ore 18:30 1.394.000, 9,76%. Tg4 – ore 14:00 786.000, 4,44% ore 18:55 1.110.000, 6,76%. Tg La7 – ore 13:30 856.000, 4,63% ore 20:00 1.101.000, 4,92%.

Fonte: www.tvblog.it

L’undici vincente

Commenta il post