Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Le strane coppie

23 Ottobre 2014, 21:24pm

Pubblicato da albertobaldazzi

coppieI Tg di giovedì 23 ottobre - Quando va bene “gli altri” acquistano visibilità e diventano notizia solo nell’abbraccio o nello scontro con Renzi. Nei Tg di serata compaiono diverse strane coppie. Per Mentana il fatto del giorno è lo scontro Renzi-Barroso, durissimo ma non insolito se si considera il trattamento usuale che il premier italiano riserva a chi intralcia la sua strada. Una coppia di lottatori, dunque. Ma in termini mediatici che può dar torto ad un Renzi che, d’accordo con Padoan, rende pubblica la lettera di Bruxelles sulla legge di stabilità come segnale di trasparenza e che, per di più, lancia attacchi tutt’altro che sibillini agli sprechi della Commissione? I rilievi della Ue sono ritenuti assi moderati dai Tg Rai e da La7, mentre su Mediaset i toni appaiono più preoccupanti, ma forse solo perché il Capo ha ribadito che almeno l’opposizione alla politica economia del governo rimane un dato certo per Forza Italia.

L’altra coppia di serata è quella Napolitano-Renzi. Il Colle più alto con i due incontri degli ultimi giorni e le dichiarazioni odierne (presenti fin dai titoli sui Tg Rai) sponsorizza senza se e senza ma non solo la legge di stabilità ma lo spirito stesso delle riforme “in velocità”: un menage di coppia che oramai appare consolidato.

La terza coppia vede Renzi sostanzialmente corteggiato da Berlusconi, che approva il “suo” ius soli, il progetto renziano di unioni civili mutuato dalla Germania, non chiude alle modifiche dell’Italicum proposte in direzione Pd dal premier e lo asseconda sulla durata della legislatura fino al 2018. Il matrimonio tra il neonato dipartimento diritti capitanato da Mara Carfagna e le proposte del governo comporta – così afferma Mentana – il divorzio tra Forza Italia e la Lega di Salvini, con effetti decisivi per le prospettive immediate e future del tradizionale centrodestra.

In via di ricomposizione la coppia Chiamparino-Renzi, dopo il litigio sui tagli alle regioni di una settimana fa. I tagli si faranno; la manovra piace alla maggioranza dei governatori (quasi tutti di area Pd); il problema è discutere una decina di giorni per mettere i puntini sulle i. Un litigio di coppia rientrato, dunque, come riconoscono soprattutto i Tg Rai e La7.

Perché avviene tutto questo? La risposta è semplice. Nella comunicazione politica è cambiato il registro, anche rispetto all’era Berlusconi. Prima si affermava che un fatto esisteva solo se ripreso dalla Tv. Oggi a decidere i tempi e i temi di gioco è, come negli States, il Presidente (del Consiglio). E’ una differenza che pesa. Gli altri non possono che adeguarsi.

Dulcis in fundo sarebbe irriguardoso definire una coppia quella Papa Francesco-Renzi, anche perché il Vescovo di Roma è l’unico che gode di un autonomo gradimento e di visibilità e apprezzamento addirittura globale. Ma, certo, le assonanze sui temi della giustizia (l’attacco al “fine pena mai” tradizionale bandiera progressista) e sui diritti (le aperture parziali del Sinodo sui gay) esistono e faranno strada. Forte attenzione da parte dei Tg Rai.

Spazio su tutte le testate al dramma andato in onda ieri ad Ottawa, con l’attentatore isolato convertito all’Islam che ha eseguito l’invito dell’Isis a colpire al cuore l’Occidente.

In conclusione segnaliamo che la crisi del calcio nostrano (Roma e Juve perdenti in Europa e Moratti che abbandona la Presidenza onoraria dell’Inter) scalano i titoli addirittura su TgLa7.

Alberto Baldazzi

Dati auditel dei Tg di mercoledì 22 ottobre 2014 Tg1 - ore 13:30 3.642.000, 21,89% ore 20:00 6.345.000, 25,48%. Tg2 - ore 13:00 2.407.000, 16,14% ore 20:30 2.104.000, 7,70%. Tg3 - ore 14:30 1.775.000, 11,68% ore 19:00 2.057.000, 11,38%. Tg5 - ore 13:00 3.256.000, 21,56% ore 20:00 5.352.000, 21,77%. Studio Aperto - ore 12:25 2.167.000, 18,05% ore 18:30 1.082.000, 7,64%. Tg4 - ore 11:30 500.000, 7,86% ore 18:55 756.000, 4,15%. Tg La7 - ore 13:30 566.000, 3,38% ore 20:00 1.328.000, 5,23%.

Fonte:www.tvblog.it

Commenta il post

Le strane coppie 10/23/2014 22:27

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]