Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Guardie e ladri

13 Maggio 2014, 21:19pm

Pubblicato da albertobaldazzi

guardie-e-ladri-movie-poster-1951-1020552974I Tg di martedì 13 maggio - Scalette quasi fotocopia per i Tg di serata, con i titoli che riportano il duello a distanza Renzi - Grillo sull’Expo, gli sviluppi delle indagini con lo scontro interno alla Procura di Milano, l’attesa per le novità su Scajola, il “complotto” contro” Berlusconi rivelato dall’ex responsabile del Tesoro Usa, l’arrivo a Catania dei sopravvissuti della tragedia più recente e le dure polemiche tra Alfano e l’Ue sul disimpegno europeo nel Mediterraneo. Evidente enfasi sulle testate Mediaset per le rivelazioni d’oltreoceano, con Tg5 che dedica l’apertura e le consorelle il secondo titolo. Enrico Mentana propone il servizi più corretto, premettendo che B. nell’autunno 2011 era un “pugile suonato” ma che, comunque, anche se non si può parlare di “complotto”, l’ostilità dei maggiori paesi europei va indagata a fondo. TgLa7 è l’unico che riporta in tempo reale la smentita degli ambienti della Commissione di Bruxelles. Per Berlusconi, intervistato da Tg5, si tratta solo di una conferma di quanto da lui affermato, mentre il Consigliere FI Toti, ripreso da tutti, chiede una commissione d’indagine parlamentare.

L’Expo produce numerosi titoli e servizi sul doppio binario delle divisioni alla Procura e del comizio, classicamente da campagna elettorale, contro “tutti e tutto” mandato in onda da di Grillo a Milano. Tra le “carezze” di serata, il Portavoce ci fa sapere che Renzi è un bamboccione, mentre i grillini sono uomini veri. Anche Berlusconi non si tiene e, ripreso da tutti ma non da Mediaset, si fa scappare la battutaccia secondo cui a Strasburgo starebbero “allargando i cessi” per far spazio agli europarlamentari a Cinque Stelle. Renzi campeggia nelle aperture di Rai, La7 e Studio Aperto, con l’affermazione/aspirazione che lo Stato si dimostrerà più forte dei ladri. Che vanno individuati e “presi”. Tg3 propone una interessante intervista a Macaluso che nega il troppo facile abbinamento Expo- Tangentopoli.

Tg4 apre sull’Europa matrigna che non “guarda” le immagini dei profughi salvati da Mare Nostrum.

La polemica si sposta dall’asse Roma-Bruxelles, con le dure dichiarazioni di Alfano, alla più tradizionale campagna elettorale, con le opposizioni, di destra, di sinistra e l’immancabile Cinque Stelle che lo criticano fino a chiederne le dimissioni. Tg3 fa gli straordinari e, oltre ai servizi sull’ultimo naufragio, manda un inviato sul territorio libico, dove si scopre che molti disperati muoiono a ridosso delle coste, senza neanche riuscire a prendere il largo. Mentana si stacca dal coro “nazionale” e illumina le contraddizioni del Ministero dell’Interno.

Studio Aperto supera le beghe domestiche per presentarci il “caso” di una signora in estremo oriente che sarebbe stata attaccata da un pitone fuoriuscito dal water: non ha subito danni seri, ma ora, per il trauma rischia il blocco della peristalsi.

 

Alberto Baldazzi

 

Dati auditel dei TG di lunedì 12 marzo 2014 Tg1 - ore 13:30 3.879.000, 23,25% ore 20:00 5.140.000, 22,91%. Tg2 - ore 13:00 2.703.000, 17,78% ore 20:30 2.300.000, 9,10%. Tg3 - ore 14:30 1.757.000, 11,34% ore 19:00 1.629.000, 11,13%. Tg5 - ore 13:00 2.880.000, 18,74% ore 20:00 4.251.000, 18,83%. Studio Aperto - ore 12:25 1.888.000, 15,75% ore 18:30 672.000, 5,86%. Tg4 - ore 11.30 328.000, 5,44% ore 18:55 719.000, 4,92%. Tg La7 - ore 13:30 729.000, 4,36% ore 20:00 1.466.000, 6,40%.

Fonte:www.tvblog.it

Commenta il post

Guardie e ladri di Ecosistema Informazione | Com.Unità | NUOVA RESISTENZA 05/14/2014 08:58

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]

Guardie e ladri 05/13/2014 22:23

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]