Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Germania, Idomeni, Bruxelles: immigrazione al centro del dibattito europeo

20 Marzo 2016, 09:30am

Pubblicato da albertobaldazzi

Osservatorio Carta di Roma sabato 19 matzo

La settimana dell'informazione mainstream sulle tematiche dei profughi si apre con l'analisi dei risultati delle elezioni regionali in Germania che hanno visto l'avanzata delle forze xenofobe, ma non modificato l'orientamento della Merkel in tema di accoglienza. I Tg di lunedì riportano le dichiarazioni della Cancelliera in tal senso, che confermano che la funzione della politica non consiste semplicemente nel seguire il vento del consenso per il consenso.

L'attenzione a Idomeni, che in queste ultime settimane simboleggia il dramma dei profughi coniugato con l'insipienza delle politiche europee, è stata ampiamente presente sia sulle testate Rai che su Tg5, mentre TgLa7 è andato oltre promuovendo una campagna di raccolta fondi con Medici Senza Frontiere a vantaggio della prima assistenza agli accampati alla frontiera con la Macedonia.

Le sparatorie e gli arresti "eccellenti" a Bruxelles hanno punteggiato l'intera settimana che si e' conclusa venerdì con la cattura del super ricercato del Bataclan. Titoli su titoli, dirette da Molenbeek e servizi che hanno su tutte le testate ricostruito 4 mesi di angosciosa ricerca da parte delle forze dell'ordine; un'intelligenze che secondo Enrico Mentana è risultata alquanto farraginosa.

A pochi chilometri di distanza dai luoghi delle spararorie, il terzo vertice Europeo sul l'immigrazione in un mese è passato inevitabilmente in secondo piano, e nessuno dei Tg, in question in accordo con le posizioni espresse dal governo italiano, ha esultato viste le evidenti contraddizioni e i limiti dell'accordo con la Turchia che potremmo così riassumere: pagare a Erdogan 6 miliardi per allontanare dai confini europei i profughi della rotta balcanica. Occhio non vede, cuore non duole.

Alberto Baldazzi

Commenta il post