Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

E pur si muove …

9 Aprile 2013, 16:54pm

Pubblicato da albertobaldazzi

gslileo4I Tg di martedì 9 aprile - L’espressione attribuita (a torto) a Galileo Galilei che sarebbe stata pronunciata davanti al Tribunale dell’Inquisizione, forse si attaglia – non sappiamo se a torto o a ragione – alla intricata matassa del blocco politico di questo stentato inizio di primavera. Le aperture dei Tg sono tutte per l’incontro Bersani-Berlusconi che si sono “parlati” a Montecitorio guardando, però, più al Quirinale che al prossimo governo da imbastire. Tanto basta per scatenare i bookmakers sul nome del nuovo inquilino del Colle. Su Tg 5 intervengono a raffica “sparando” candidati diversi cinque direttori di quotidiani, mentre su Tg 1 Stefano Folli sottolinea che la strada per un accordo è ancora impervia. Tutti “riprendono” Matteo Renzi che dopo aver spinto Bersani a muoversi, oggi che il segretario del Pd ha fatto una mossa gli ricorda “affettuosamente” che lui, sì, ha vinto le primarie, ma non ha vinto le elezioni.

Tanto rumore per nulla: questa la sintesi più corretta per accompagnare l’occupazione delle aule parlamentari da parte dei cittadini Cinque Stelle. Attenzione e titoli per tutte le testate, sopravvalutando – come hanno fatto le forze politiche tradizionali – la carica eversiva di una manifestazione sterile ma non pericolosa. Fuori dal Parlamento ci ha pensato Grillo ad abbondare con le spezie, definendo un golpe la decisione dei più di non procedere alla nomina delle commissioni. Varrebbe la pena di ricordare che il blog di Grillo, che ai più appare come un organo politico tradizionale, è in realtà un’iniziativa editoriale che guadagna per ogni clik ed ogni utente che si collega.

Tg 1 propone un buon servizio sulle larghe intese del 1976 che ci fa capire quantoquelle invocate oggi dal Pdl siano ben altra cosa. I dati forniti oggi dall’Istat sulla condizione delle famiglie italiane pesano come macigni nelle scalette di tutti i Tg. Tg 2 è quello che approfondisce meglio scendendo “al di sotto” della pura aritmetica. Ospiti dell’approfondimento sulla condizione anche emotiva degli italiani il filosofo Cacciari e il sociologo Ferrarotti.

Da Londra Caprarica per il Tg 1 ci racconta l’”altra Londra”, quella che festeggia la scomparsa della Lady di ferro. Infine Tg 1 ci presenta un raggiante Andrea Camilleri, orgoglioso di essere finito tra le storie di Topolino con il Commissario Topalbano.

Lorenzo Coletta

 

 

 

Dati auditel dei TG di Lunedì 8 aprile 2013 Tg1 – ore 13:30 4.340.000, 23,78% ore 20:00 6.231.000, 24,48%. Tg2 – ore 13:00 2.935.000, 17,88% ore 20:30 2.347.000, 8,29%. Tg3 – ore 14:30 2.270.000, 13,54% ore 19:00 2.493.000, 14,24%. Tg5 – ore 13:00 3.547.000, 21,41% ore 20:00 5.305.000, 20,73%. Studio Aperto – ore 12:25 2.461.000, 18,61% ore 18:30 1.197.000, 8,52%. Tg4 – ore 14.00 850.000, 4,73% ore 18:55 912.000, 5,26%. Tg La7 – ore 13:30 1.032.000, 5,65% ore 20:00 2.159.000, 8,43%.

 

Fonte:www.tvblog.it

E pur si muove …

Commenta il post