Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Anche oggi la corruzione è servita

30 Marzo 2015, 22:17pm

Pubblicato da albertobaldazzi

schermata-2015-03-30-alle-23-09-07I Tg di lunedì 30 marzo – Tg4 eTgLa7 aprono sull’arresto del sindaco Pd di Ischia nell’inchiesta sulla metanizzazione dell’isola che vede coinvolta la dirigenza della storica cooperativa “rossa” CPL Concordia. La chiamata in causa di Massimo D’Alema – che tutti precisano non essere indagato – rinfocola la querelle sulla pubblicazione delle intercettazioni “non rilevanti” che, come ha detto l’ex Leader Maximo, “sputtanano” gli innocenti. Per la verità i riferimenti alla vicinanza tra Cpl Concordia e D’Alema non stanno nelle intercettazioni “dirette”, me nei documenti dei Pm. Se vendere 2.000 bottiglie del vino della tenuta della moglie non è – come non è – un reato, e meno che mai è un reato che chi – associazione, fondazione, azienda – sponsorizza la presentazione di un libro ne compri qualche centinaio di copie, se tutto questo è vero e lampante, allora perché gli inquirenti ne fanno cenno? Questo i Tg non lo chiedono e si dividono tra chi si mostra algido e asettico (testate Rai, ma anche Tg5) e chi “pompa” la notizia (Tg4), con il risultato che i teleutenti recepiranno più un D’Alema“sputtanato” – come, irato, si autodefinisce su Tg2 e TgLa7 - che della Cpl Concordia, ennesima cooperativa che condisce grandi e medi appalti con l’immancabile spezia della corruzione. Per le testate Rai e Tg5 l’apertura è sulla direzione Pd, “ennesima resa dei conti” tra Renzi e la minoranza interna che esce al momento del voto chiesto dal premier. Come al solito ampio spazio al segretario, ma anche ai duri interventi di D’Attorre e Cuperlo. Renzi ha definito “soprammobili da talk-show” sia Salvini che Landini; quest’ultimo ritorna nei Tg anche per i riflessi del sabato romano della Fiom, con la presenza “discreta” dello stato maggiore Cgil. L’uscita di Berlusconi su una sua possibile candidatura nel 2016 a sindaco di Milano solo qualche anno fa avrebbe fatto cesellare titoli su titoli in apertura, ma oggi, o tempora, o mores!, ce se ne occupa appena. Le maggiori testate riportano i dati in qualche misura sorprendenti dell’Istat sulle attese degli imprenditori e dei consumatori: per i primi l’ottimismo risale ai livelli del 2008, mentre per i secondi bisogna risalire addirittura al 2002. Nei numeri reali la crisi è ancora qui, ma per quelli che Keynes definì nel 1936 gli “animal spirits”, siamo già al di là del guado. La destra ha vinto nettamente al ballottaggio delle amministrative francesi; Hollande è fortemente ridimensionato mentre la Le Pen rimane a bocca asciutta, malgrado il secondo posto al primo turno. I Tg registrano, e Mentana segnala che un Sarkozy resuscitato e così in forma non se lo aspettava nessuno. Attenzione per tutti alla conferenza stampa di Sollecito, dopo l’assoluzione in Cassazione, così come alle nuove rivelazioni sul secondo pilota suicida e assassino del volo della Germahnwings che in passato sarebbe stato curato per pulsioni, appunto, suicide. Tg5 segnala che la Lufthansa rischia grosso e la sua stessa esistenza come azienda per gli indennizzi mostruosi che dovrà pagare. Assai interessante l’approfondimento del Tg2 sui rigurgiti fascisti e xenofobi in Germania, Russia ed Ungheria, che oltre a scandalizzare tentano dì approfondire e spiegare. Alberto Baldazzi Dati auditel dei Tg di domenica 29 marzo 2015
 Tg1 - ore 13:30 5.255.000, 28,87% ore 20:00 5.482.000, 23,73%. Tg2 - ore 13:00 3.093.000, 18,30% ore 20:30 2.039.000, 7,85%. Tg3 - ore 14:30 1.300.000, 7,19% ore 19:00 1.714.000, 10,15%. Tg5 - ore 13:00 3.262.000, 19,15% ore 20:00 4.141.000, 17,60%. Studio Aperto - ore 12:25 1.626.000, 11,82% ore 18:30 627.000, 4,24%. Tg4 - ore 11:30 302.000, 3,19% ore 18:55 738.000, 4,43%. Tg La7 - ore 13:30 595.000, 3,26% ore 20:00 955.000, 4,09%.

Fonte:www.tvblog.it

Commenta il post

Anche oggi la corruzione è servita 03/30/2015 23:21

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]