Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

A tutto gas

17 Ottobre 2014, 20:33pm

Pubblicato da albertobaldazzi

gasI Tg di venerdì 17 ottobre - L’instabilità dell’Ucraina ed il gas russo che rischia di gelare l’Europa: questi sono i temi in apertura per i Tg Rai nelle cronache da Milano, sede del summit Europa-Asia che ha visto diversi incontri tra i leader europei, Putin e Poroshenko. Renzi, presente su tutti, afferma che passi avanti sono stati compiuti e che la Russia deve essere reintegrata nel gruppo di testa che affronta i punti di crisi internazionali.

A 48 ore dalla presentazione della legge di stabilità, e dopo le irate proteste di ieri da parte dei governatori, l’impressione è che Renzi possa proseguire a tutto gas. I Tg Rai presentano un Chiamparino (in diretta su Tg3) che sembra lontano parente di quello che solo ieri ha duellato a distanza con il premier prefigurando uno scontro insanabile. Anche TgLa7 coglie un sostanziale ammorbidimento e i “parenti-serpenti” di ieri paiono aver ritrovato se non l’accordo la buona creanza. Chiamparino su Tg3 si conferma fan di Renzi e si dichiara entusiasta della manovra che però, necessita qualche “aggiustamento”. Renzi, intervistato da Tg1 in apertura, rimane sulle sue posizioni; vece grossa, qualche spruzzata di arroganza ma, probabilmente, risultati portati a casa. Tg2 segnala che il fronte dei governatori è già spaccato, con i leghisti e Vendola che continuano nelle contumelie, mentre gli altri targati Pd si sarebbero rimessi in riga. Su Rai e La7 campeggia Napolitano che di fatto esprime un forte apprezzamento per la manovra espansiva e si augura che Bruxelles capisca e approvi. In breve anche da Tg5. Le dimissioni dalla magistratura del presidente della Corte d’Appello milanese, estensore della motivazione della sentenza di assoluzione per B. nel processo Ruby, causate con ogni probabilità dall’essere risultato in minoranza nel collegio a tre, sono appannaggio solo dei Tg Rai, perché ritenute non “notiziabili” da Mediaset. La cosa non ci meraviglia.

L’importante giornata contro il terrorismo alla grande Moschea della Capitale, con la quale tantissimi islamici che vivono in Italia hanno voluto testimoniare la loro distanza abissale dall’Isis, è notizia in evidenza per Tg3 e Tg2.

Lo scontro di ieri sera a Servizio Pubblico tra Santoro e Travaglio – coppia professionale di fatto che potrebbe scoppiare – da il la ad un servizio acrimonioso su Tg4 e ad un altro più compassato sul Tg della rete che manda in onda il programma. Sulla scorta di quanto da giorni presentato dalle testate Mediaset, stasera anche in Rai e su La7 hanno spazio gli interrogativi relativi ad un coinvolgimento del giro delle scommesse gestito dalla camorra nella vicenda del ’99 al Giro d’Italia che portò alla squalifica e all’inizio del declino sportivo e non solo di Marco Pantani; addirittura titolo per Mentana.

Forse per stanchezza e per non rischiare di incorrere in eccessive ripetizioni da qualche giorno non segnaliamo quanto alcuni Tg, ed in particolar modo Studio Aperto, siano rimpinzati di cronaca criminale, con le new entry che si giustappongono agli ever green. Anche questa è “una di quelle sere”. Per fortuna, poi, il Tg diretto dalla Broggiato presenta notizie più fresche: è il caso della nuova moda del selfie a ciambella. Lo confessiamo: non la conoscevamo ma ci adegueremo quanto prima.

Alberto Baldazzi

Dati auditel giovedì 16 ottobre

Tg1 - ore 13:30 3.543.000, 21,45% ore 20:00 6.113.000, 25,33%. Tg2 - ore 13:00 2.467.000, 16,55% ore 20:30 2.275.000, 8,72%. Tg3 - ore 14:30 1.635.000, 11,05% ore 19:00 1.919.000, 10,88%. Tg5 - ore 13:00 3.361.000, 22,17% ore 20:00 5.145.000, 21,00%. Studio Aperto - ore 12:25 1.973.000, 16,67% ore 18:30 991.000, 7,51%. Tg4 - ore 11.30 404.000, 7,18% ore 18:55 842.000, 4,81%. Tg La7 - ore 13:30 651.000, 3,93% ore 20:00 1.275.000, 5,22%.

Fonte: www.tvblog.it

Commenta il post

A tutto gas 10/17/2014 21:35

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]