Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

A tutta fuffa

2 Dicembre 2013, 22:43pm

Pubblicato da albertobaldazzi

440px-dust_bunniesI Tg di lunedì 2 dicembre - Le immagini confortanti del salvataggio dei migranti a largo delle coste calabresi e quelle sconfortanti dei disastri per il maltempo e la mala gestione del territorio in Adriatico che hanno fatto anche due vittime (apertura per Studio Aperto e Tg 5), insieme ai servizi sul rogo di Prato (apertura per Tg3 e Tg2) hanno comunque il merito della concretezza, cui si contrappone la “fuffa” della politica con la data della fiducia al Letta (forse) bis per mercoledì 11 (apertura per Tg4, Tg1, TgLa7). La pagina politica si arricchisce degli approfondimenti sull’Imu (ancora lei!), dell’annuncio delle indicazioni che forse già domani verranno dalla Consulta sul porcellum (scheda ben fatta da Tg1) e, soprattutto, del grande spazio concesso da tutti al countdown sulle primarie del Pd. Vi vogliamo assicurare: non sta succedendo nulla, anche se i Tg fingono scontri al calor bianco tra Renzi ed Alfano. Dato che il nostro Osservatorio non ha risparmiato alla bisogna forti critiche all’atteggiamento dei media sia su Grillo che su Berlusconi, ora che il Pd gode di una immotivata, iperscontata illuminazione, è doveroso segnalare la piaggeria più o meno interessata che accompagna il rush finale di primarie mai come in questo caso vuote e stantie. Non a caso ha spazio ampio su Tg5 la finta auto-intervista di Civati che risponde alle domande che Fazio ha posto non a lui, bensì a Renzi e a Cuperlo. Non ha caso – e questo ci sembra più grave – dall’immancabile sondaggio del Tg3 emerge che il 65% degli elettori del Pd di queste primarie sembra sostanzialmente fregarsene.

Passando dal semiserio al faceto, Mentana propone una riflessione “di scuola” sulla possibilità che Berlusconi riesca a candidarsi ad un seggio europeo grazie all’ospitalità del partito di destra bulgaro: non vorremmo che la realtà superasse la fantasia.

Ora un passo indietro: la strage dei lavoratori cinesi a Prato come abbiamo notato merita l’apertura solo su Tg3 e Tg2, con tanto di riferimento al comunicato del Quirinale. Non mancano anche sugli altri servizi decenti ma, certo, il fatto che le vittime siano orientali semi-invisibili attenua l’attenzione generale.

Quello che sta accadendo in Ucraina, con il braccio di ferro tra filo-Ue e filo-russi, non è di poco conto; solo TgLa7 e Tg1 ne colgono la rilevanza.

Mediaset ci fa sapere che Melissa Satta sarebbe incinta: buon per lei. Tg5 per stellone aziendale non ama Murdoch: ecco, dunque, un decisivo servizio sulle probabili corna che il magnate australiano avrebbe ricevuto dalla sua seconda ex moglie, con la complicità dell’ex premier britannico Blair. Notizia decisiva per tutti gli italiani.

Alberto Baldazzi

 

Dati auditel dei Tg domenica 1 dicembre 2013

Tg1 - ore 13:30 5.174.000, 25,44% ore 20:00 5.242.000, 20,15%. Tg2 - ore 13:00 2.810.000, 14,56% ore 20:30 2.254.000, 8,21%. Tg3 - ore 14:30 1.822.000, 9,33% ore 19:00 2.245.000, 10,33%. Tg5 - ore 13:00 3353.000, 17,29% ore 20:00 4.465.000, 17,10%. Studio Aperto - ore 12:25 2.021.000, 12,14% ore 18:30 1.199.000, 5,99%. Tg4 - ore 14:00 513.000, 2,59% ore 18:55 965.000, 4,43%. Tg La7 - ore 13:30 835.000, 4,12% ore 20:00 1.172.000, 4,47%

Fonte:www.tvblog.it

A tutta fuffa

Commenta il post

A tutta fuffa - Osservatorio Tg - ComUnità - l'Unità 12/02/2013 22:45

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]

A tutta fuffa 12/02/2013 22:45

[…] LEGGI L’OSSERVATORIO INTEGRALE […]