Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Il fascino del cosmo

23 Febbraio 2017, 01:05am

Pubblicato da Alberto Baldazzi

Il fascino del cosmo

I Tg di mercoledì 22 febbraio – Dopo settimane di aperture impanate sulla politica, la scoperta della Nasa di tre pianeti “fratelli” della terra fa “alzare la testa” a tutti, guadagnando titoli e le aperture di Tg1, Tg4 e La7. L’esistenza di un sistema planetario ad una distanza astronomica relativamente breve (39 anni luce) dal nostro in cui vi sarebbero 6 pianeti rocciosi, tre dei quali con probabili vaste quantità d’acqua e, pertanto, potenzialmente capaci di accogliere la vita, viene accolta dalle testate con tanta meraviglia, e forse anche troppa, con Tg4 che arriva a parlare di “una notizia che sconvolge l’intera storia dell’umanità”. Tra i servizi pieni di scene tratte da film sugli extraterrestri – e non pochi strafalcioni scientifici -, anche Mentana si fa prendere, e lo ammette, dalla “fascinazione”, ma non prima di segnalarci come il merito della scoperta va in discreta parte a due studiosi europei.

Tornando bruscamente a terra, “l’ultimatum” di Bruxelles che richiede entro aprile la manovra correttiva sui conti è in apertura di Tg3 e Studio Aperto. Sei sui Tg Rai e Tg5 l’immagine dominante è quella dell’Europa inclemente, per Tg La7 Bruxelles sarebbe stata comprensiva delle nostre esigenze, e tutto dovrebbe risolversi senza che Padoan debba approvare misure repressive.

Sul fronte interno a tener banco stasera restano le polemiche interne alla Capitale. La prima riguarda le contestazioni verso un bando emesso dall’Ospedale San Camillo aperto esclusivamente a ginecologi non obiettori di coscienza (apertura Tg2, titoli per tutti salvo Studio Aperto); uno scontro che vede da un lato la Cie ed altre organizzazioni pro-vita da una parte, dall’altro il Presidente della Regione Zingaretti che rivendica l’idea del bando per garantire esercizio delle pratiche di aborto avallate dalla legge 184. Nel mezzo sta la ministra Lorenzin, che denota come i termini del bando sono irregolari, ma comprende le ragioni di Zingaretti. Un fronte complesso, dunque, che vede molti servizi perdersi dietro la cronaca delle polemiche, con Mentana che invece ci ricorda come in molte regioni d’Italia l’assenza di medici obbiettori non consente l’applicazione delle pratiche d’aborto.

Restando a Roma, i colloqui in Campidoglio sulla costruzione del nuovo stadio sono nei titoli per i Tg Rai e Tg5, con Grillo che annuncia: “entro 48 ore Raggi deciderà”; ma le divisioni interne a M5S tornano a galla, ed in un’intervista al Tg2 il comico-leader casserebbe l’ipotesi che la nuova struttura sorga a Tor Di Valle, in linea alle obiezioni levate dall’assessore Lombardi. Su un altro fronte, tutte le testate registrano il rientro della protesta dei tassisti dopo gli accordi raggiunti ieri sera tra i sindacati ed il ministro Delrio.

Segnaliamo che, dopo giorni di presenza nei titoli, i temi della scissione e del congresso del Pd restano stasera bassi per tutti e relegati a metà edizione, mentre l’incontro tra il Presidente Mattarella ed il leader cinese trova spazio solamente sulle testate Rai.

Per la cronaca, Tg5 accoglie nella sua copertina una sortita delle Iene, che facendo propria la battaglia di un gruppo di cittadini siciliani tetraplegici hanno accusato d’indifferenza l’assessore regionale alle politiche sociale Miccichè. L’impressione è che la testata di Mimun voglia fare il bis dopo lo scoop sull’Unar. Sempre spazio sulle testate Mediaset, molto spazio riceve presa di posizione di molti esponenti della giustizia italiana nei confronti del processo di appello per stupro che ieri si è concluso per la prescrizione del reato dopo 20 anni (secondo titolo per Studio Aperto).

Se le avvisaglie di una nuova mossa di Trump figurano nelle pagine estere di tutte le testate interessate, Tg La7 è il solo a riprendere “l’irritazione” della diplomazia americana per l’estradizione che l’Italia ha ottenuto dal Portogallo dell’agente Cia De Soda coinvolto nella vicenda del sequestro del mullah Omar.

In una giornata piena di meraviglie dal cosmo, solo Tg3 ci riporta sulle coste della Libia raccogliendo la testimonianza di un sopravvissuto del naufragio di ieri che avrebbe fatto oltre 75 vittime.

Luca Baldazzi

Dati auditel dei Tg di mercoledì 22 febbraio 2017

Il fascino del cosmo

Commenta il post