Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Albertobaldazzi

Taroccatori e spioni

13 Gennaio 2017, 01:57am

Pubblicato da Alberto Baldazzi

Taroccatori e spioni

I Tg di giovedì 12 gennaio - I problemi di Fiat-Chrysler in America sono in apertura per Tg1, Tg2, TgLa7 e comunque alti sulle altre testate. Marchione risponde irato all’agenzia Usa per l’ambiente che “promette” una multa di più di 4 miliardi: nessun taroccamento sui test anti inquinamento. I temi economici brillano nei Tg di serata grazie alle dure dichiarazioni del Ministro Calenda contro il management Alitalia che vorrebbe scaricare la “sua” crisi sui lavoratori. Nei titoli su Tg1 e Tg3 Padoan che spinge per appurare le responsabilità dei gruppi dirigenti delle banche decotte, completa il quadro.

La7 dedica grande attenzione agli esteri, partendo dalle decisione di Trump di affidare a Giuliani il controllo sui cyber-spioni (russi o meno che siano), ma anche all’attivismo di Putin nel Mediterraneo con la visita del capo delle milizie di Tobruk alla portaerei russa davanti alle coste africane, nel giorno in cui a Tripoli sembrerebbe che queste stesse milizie (o loro affiliate) tentino di sbolognare il governo internazionalmente riconosciuto (attenzione anche sulle testate Rai).

Il caso degli spioni italiani ancora non si chiarisce, anche se molte testate segnalano che il backstage della massoneria viene sempre più in primo piano. Tg5 addirittura richiama in servizio Licio Gelli, che avrebbe avuto decenni fa una sua sede a Frosinone allo stesso indirizzo dei fratelli Occhionero. Intanto qualche poco fedele servitore dello Stato è incappato nelle maglie della Giustizia proprio per aver aiutato gli spioni.

La “mossa del giorno” di Cinque Stelle che oggi attraverso il blog si scaglia contro la Nato, conquista i titoli su TgLa7. L’altro ieri super europeisti con Alde, ieri di nuovo con lo Ukip, oggi con Putin.

Il profilo di Paolo Gentiloni risulta positivamente moderato anche nei giorni del suo ricovero al Gemelli di Roma. I Tg riportano le sue buone condizioni, e gli auguri sinceri di tutti i settori politici.

La cronaca nera si arricchisce degli ulteriori casi di femminicidio e/ o di violenza contro le donne. Grandissimo spazio su Mediaset, con Tg5 che dedica la copertina, ma anche Rai e La7 non possono non vedere. Studio Aperto apre con il caso dello sparatore napoletano che colpisce ex moglie e nuovo compagno, ma si lascia sfuggire una formula che ritenevamo sepolta da anni: “Dramma della gelosia”.

La mamma napoletana che somministra benzodiazepine nel bibelon della figlia di 3 anni ricoverata al Bambin Gesù di Roma per “attirare” l’attenzione del compagno con cui è in crisi è ripresa da tutti e segnala che bene e male non sono vestititi prete a porter.

Alberto Baldazzi

Dati auditel dei Tg di giovedì 12 gennaio 2016

Taroccatori e spioni

Commenta il post